• Analisi ambientali

    Valutazioni, bonifiche e interventi sull’ambiente


    Cbf Laboratori è un’azienda specializzata non solo nelle analisi chimiche, ma anche nelle analisi ambientali a Narni. L’attività è stata fondata nel 1994 da professionisti del settore che hanno deciso di avviare una propria azienda per svolgere servizi nel settore ambientale e biologico. Presso il laboratorio si eseguono indagini ambientali per rischio polveri, amianto, piombo, sostanze tossiche, sostanze nocive e per la definizione dei parametri microclimatici.

    Gli esperti del laboratorio operano anche nel settore del lavoro e della sicurezza negli ambienti lavorativi, per cui vengono svolte anche analisi per l’esposizione dei lavoratori al rumore, alle vibrazioni e al rischio di cadute dall’alto. In seguito alle analisi ambientali a Narni,l’azienda si occupa anche della bonifica e del ripristino ambientale dei siti inquinati con la progettazione e l’organizzazione di tutte le attività per adempiere al D.Lgs. 152/06, nonché al Correttivo Ambientale D.Lgs 16 gennaio 2008 n° 4, con le valutazioni dei danni e/o la passività ambientale potenziale nei siti inquinati,

  • le indagini di bonifica dei siti inquinati con la formulazione preliminare dei modelli per la caratterizzazione dei siti e l’analisi dei rischi, la formulazione e la realizzazione di un piano di investigazione iniziale, con l’autorizzazione per la bonifica e il ripristino ambientale dei siti inquinati.


    Presso il laboratorio si eseguono anche:


    • Campionamenti e analisi su acque primarie, reflue industriali e civili, superficiali e sotterranee destinate al consumo umano;
    • Campionamenti e analisi delle emissioni in atmosfera per la determinazione di inquinanti chimici;
    • Caratterizzazione analitica dei rifiuti solidi e liquidi (Direttive CEE- VALORI LIMITE Dir. 67/587 CEE - DM 05/02/98 - D. M. A. 27/09/10 - Allegato III della Direttiva 91/689/CEE) per determinare le modalità di stoccaggio e smaltimento;

    Campionamenti e analisi su terreni per la determinazione del riutilizzo e degli agenti inquinanti (ART.186 D. Lgs 152/06), con la successiva realizzazione degli interventi di bonifica.