Scopriamolo insieme

Affrontare un rigido regime alimentare per perdere peso non è mai semplice. Ogni dieta, in modo diverso, mette l’individuo davanti ad un programma personalizzato da seguire, fatto di rinunce e divieti, mirati al raggiungimento dell’obiettivo.

Il mercato di settore ha investito ingenti risorse nella ricerca e nella creazione di sistemi che possano, in qualche modo, aiutare le persone che si vedono costrette a fare i conti con i chili di troppo. Con l’avvento e la diffusione degli integratori naturali per il controllo del peso la situazione, per tali soggetti, è notevolmente migliorata, proprio grazie all’azione dei principi contenuti all’interno di compresse e polveri solubili. Se da un lato sono in molti a decretare il successo di prodotti di questo genere, dall’altro esistono ancora tanti scettici, che si chiedono se si tratti veramente di sostanze completamente naturali. Proprio per questo, l’azienda CBF Laboratori, di Via dello Scalo n. 6, a Montecastrilli (TR), offre ai propri clienti la possibilità di incaricare i professionisti allo svolgimento di analisi chimiche, microbiologiche e bromatologiche.

Utilità e funzionamento

 Gli integratori naturali sono particolari prodotti che, come suggerisce lo stesso nome, vengono realizzati utilizzando solo sostanze e materie presenti in natura. Che si tratti di piante, erbe, frutti o fiori, tali integratori permettono a chi li assume di controllare il peso, senza alcun tipo di effetto collaterale. Nello specifico, il grande aiuto fornito dai prodotti naturali consiste nell’opportunità di integrare determinate sostanze nutrienti, in quantità che variano a seconda del fabbisogno personale. Quando il corpo si trova in una situazione di bisogno, come nel caso dei soggetti sottoposti a regime alimentare, gli integratori naturali possono assolvere diversi compiti. Tra questi, la stimolazione della sensazione di sazietà e, di conseguenza, il controllo del peso sono, senza dubbio, due delle possibilità più gradite. Come ogni cosa, però, è bene ricordare che anche gli integratori alimentari hanno delle controindicazioni, soprattutto se contenenti ingredienti non naturali e se assunti in quantità elevate. In entrambi i casi, il ricorso a prodotti di questo tipo potrebbe rivelarsi dannoso.

L’importanza della verità

L’assunzione di integratori naturali per il controllo del peso non è una pratica da condannare, ma richiede il rispetto di alcune regole di base. Gli esperti del settore ci tengono a puntualizzare che si tratta, in ogni caso, di sostanze che vengono assimilate dall’organismo ed è proprio per questo che è doveroso vigilare con attenzione sulla provenienza e sulla composizione di ogni singolo articolo in commercio. Anche lo stesso concetto di naturalità viene messo in discussione, nel tentativo di evitare che un integratore cosiddetto naturale contenga al suo interno elementi sintetici. Conoscere, con precisione, la composizione di ciò che si assume per controllare il peso è, dunque, fondamentale.

Una riflessione di questo tipo è d’obbligo, innanzitutto, con riferimento a tutti quegli articoli miracolosi, che promettono risultati immediati e improbabili sul peso. La verità sul metodo di lavorazione e sugli elementi utilizzati è il solo modo per permettere ad ogni persona di avere gli strumenti necessari a capire se un determinato prodotto può celare potenziali e dannosi effetti collaterali. Impegnati in attività di analisi di questo tipo, gli esperti di CBF Laboratori conoscono bene l’importanza dell’argomento. Se anche tu desideri scoprire informazioni dettagliate sugli integratori naturali chiama il numero 0744/1923202 e richiedi l’assistenza della squadra professionale CBF.

efficacia integratori naturali