Piccole attenzioni che ognuno di noi può prestare per ridurre l’inquinamento

L’inquinamento è un vero e proprio problema globale, e dalle grandi aziende a quelle più piccole fino ad ogni singolo individuo, tutti contribuiamo con le nostre scelte ad aumentarlo o tenerlo sotto controllo. Tutti infatti dobbiamo iniziare a monitorare il nostro comportamento quotidiano e cercare di capire come ridurre gli agenti inquinanti e l’uso della plastica per favorire un recupero, seppur lento, della situazione.

Piccoli accorgimenti fanno la differenza

Se tutti volessimo contribuire ad inquinare il meno possibile l’acqua, ci sono dei piccoli accorgimenti che possiamo adottare nella quotidianità per preservare quello che senza dubbio è il bene più prezioso che abbiamo.

  • Primo fra tutti è la scelta dei prodotti che utilizziamo e che finiscono direttamente negli scarichi, quindi meglio optare per detersivi biologici degradabili ed utilizzarne comunque quantità ridotte
  • Non gettare nello scarico del wc sostanze tossiche
  • Non collegare l’impianto alimentato da acqua potabile pubblica con allacciamenti ad acque private, potabili e non, per evitare riflussi d’acqua nella rete pubblica e rischi d’inquinamento.
  • Usare fertilizzanti naturali invece di pesticidi per diminuire l’inquinamento delle falde acquifere.

Non gettare nel lavandino e nel wc olio e grassi di cucina.

L’acqua è un bene prezioso

Non ci rendiamo conto a volte dell’immensa fortuna che abbiamo, soprattutto rispetto altri paesi, ad avere una fonte d’acqua potabile a disposizione. La verità però è che l’inquinamento da noi prodotto sta lentamente e drasticamente mettendo a rischio questo bene prezioso, a tal punto che non siamo più così sicuri della qualità dell’acqua che ingeriamo ed utilizziamo, e questo a scapito dell’ambiente e della nostra stessa salute. La nostra azienda di Montecastrilli, a Terni, da anni effettua analisi chimiche e ambientali effettuate da professionisti del settore, in particolare effettuiamo anche campionamenti e analisi su acque primarie, reflue civili e industriali, superficiali e sotterranee destinate al consumo umano.

Per richiedere consulenze specifiche inviateci un’email all’indirizzo studiotecnicobf@libero.it,  oppure contattateci al numero 0744.1923202: i nostri esperti sono a disposizione per rispondere alle vostre domande e venire incontro le vostre esigenze.

inquinamento dell'acqua